giovedì 7 febbraio 2013

RECENSIONE: Perfetto di Alessia Esse

Ciao a tutti. ^O^
Eccomi di nuovo qui tra i post del blog insieme a voi, cari lettori.
In questi giorni mi sento particolarmente felice: ho saputo il voto del mio ultimo esame (super-soddisfatta!!), ho avuto due belle notizie e mezzo, ho finito di leggere Someday this pain will be useful to you in inglese e... niente, sembrerà scontato, ma sono riuscita a trovare un mio ritmo personale per destreggiarmi tra millemila cose.
Ma adesso bando alle ciance ed iniziamo con la recensione. :D


Titolo: Perfetto
Autore: Alessia Esse
Data di uscita: 14 Novembre 2013
Editore: Autopubblicato
Pagine: 296
Prezzo: € 9.27
In un futuro non molto lontano, la popolazione è composta esclusivamente da donne. La Sindrome ha ucciso tutti gli individui di sesso maschile, e la riproduzione è possibile solo grazie al midollo osseo. Gli effetti della Sindrome sono stati talmente devastanti per le donne sopravvissute che ricordare quei giorni è proibito, così come è proibito parlare degli uomini. Musica, film, libri, arte: tutto quello che riguarda il genere maschile è sepolto sotto il dolore. Nel paesino francese di Malorai, un angolo di paradiso ai piedi di una cascata, Lilac Zinna si prepara al diploma. Diciassette anni, un amore sconfinato per la Storia Moderna e per le regole, Lilac sta per diventare un'insegnante, coronando il suo sogno e quello della nonna Francesca, che si occupa di lei da quando è nata. Lilac è al settimo cielo, e non solo perché sta per diplomarsi: alla cerimonia solenne parteciperà anche Vega G, la donna a capo del governo femminile che regola il mondo. E quando Vega G si mostra eccezionalmente interessata alla vita di Lilac, arrivando perfino ad offrirle un lavoro per il governo, Francesca - che nasconde un segreto tanto importante quanto pericoloso - decide di affidare sua nipote a qualcuno che avrà il compito proteggerla: due uomini. Nel viaggio che la porterà lontano da Malorai e da tutto ciò in cui ha finora creduto, Lilac conoscerà un mondo nascosto, imparerà che il cuore può battere forte, e non solo per paura, e scoprirà chi è davvero Vega G.

My rolling thought
Mi hanno detto che gli uomini si sono estinti. Hanno mentito.
Ho letto di un futuro in cui l'amore è una malattia. Ho letto di un futuro in cui l'amore non esiste. Ho letto di un futuro in cui delle semplici ragazze che hanno scoperto l'amore sono intenzionate a combattere contro tutto e contro tutti pur di non privare l'intera umanità di un sentimento così semplice e bello. Ma non ho mai letto di un futuro in cui il genere maschile non esiste, sterminato da una sindrome letale che ha lasciato in vita solo le donne. Il futuro non è altro che una società matriarcale, un mondo in cui le donne detengono il potere assoluto capeggiate dalla presidentessa Vega G, la quale ha reso illegali tutte quelle "cose" che hanno avuto a che fare con gli uomini per far vivere le donne in un'atmosfera di tranquillità e serenità.
Lilac vive in un mondo perfetto. Ha 17 anni, vive a Malorai, un piccolo paesino della Francia, con nonna Francesca e sta per diplomarsi. Estremamente rispettosa delle regole, Lilac ha un futuro brillante davanti a sè: diventerà un insegnante ed una donna di successo. Prima però deve affrontare il tanto temuto discorso davanti a tutta la scuola. Ma non solo. Alla cerimonia di fine anno infatti presenzierà anche la presidentessa Vega G, la quale non si mostra mai in pubblico se non in rare ed eccezionali occasioni. Vega G è interessata a Lilac, alla sua intelligenza e al suo spirito forte e vivace, tanto da proporle un'offerta di lavoro per l'estate. Lilac ne è orgogliosa, ma si lascia attanagliare da mille domande. L'interesse di Vega G per Lilac non sfugge però a nonna Francesca che, improvvisamente, decide di affidare la cara nipotina alle cure di due misteriose figure: due uomini. Questa agghiacciante scoperta lascia Lilac senza parole: gli uomini esistono, non si sono estinti. Mille pensieri, mille domande e mille dubbi iniziano a scorrerle per la testa: perchè la nonna si è comportata così? Nasconde forse qualcosa? E cosa nasconde realmente Vega G dietro l'interesse per lei? Da questo momento in poi, Lilac intraprenderà un viaggio alla volta di un'Italia devastata e rasa al suolo, alla scoperta delle proprie origini e della verità.
Perfetto è un libro che conquista fin dalla primissima pagina. Alessia Esse è stata in grado di dar vita ad un futuro diverso da tutti gli altri a cui siamo stati abituati, un mondo in cui uomini, padri, fratelli e mariti non esistono. Ma prima di arrivare a questo mondo perfetto l'umanità ha dovuto affrontare un periodo buio, una pagina oscura dell'umanità, in cui giovani donne e madri hanno preferito togliersi la vita perchè incapaci di sopportare il dolore. Altre hanno trovato la forza di reagire grazie all'aiuto dell'USP, il nuovo governo di Vega G. Tra di loro, a distanza di anni, c'è anche Lilac. Lilac è un personaggio ben delineato: è una ragazza forte, determinata, ma che si lascia anche attanagliare dai dubbi e dalle domande. Questo però non la rende meno debole, ma contribuisce alla sua progressiva crescita. Poi c'è Baguette, la migliore amica di Lilac e un pò l'altra faccia della medaglia. Baguette è una ragazza intraprendente, curiosa, non molto portata per lo studio ma per l'infrazione delle regole. Baguette lavora presso la casetta di Rose, un'anziana signora che - nonostante le regole - vive in una casa piena di oggetti illegali. Sono entrata fin da subito in sintonia con tutti i personaggi, ma Lilac e Baguette sono stati senza dubbio i miei due personaggi preferiti: insieme, le due ragazze si completano a vicenda, il loro legame è talmente forte da poter contare l'una sull'altra nei momenti di maggior difficoltà.
Altrettanto interessante è il background in cui si svolgono le vicende: una Francia altamente funzionale e sviluppata e un'Italia "chiusa" e in cui non è rimasto nulla. A Malorai tutte le donne vivono una vita tranquilla, studiano, lavorano, procreano, si intrattengono ascoltando le canzoni cantate da una donna, realizzano vestiti in modo particolare, attraverso l'utilizzo di uno strano macchinario, ma si cibano di pillole insipide e i fiori hanno perso la loro naturale bellezza, il loro colore e il loro profumo. L'Italia invece è un paese devastato e distrutto, ma che è riuscito in qualche modo a ritrovare la propria bellezza nelle opere di alcuni writers di passaggio. Nella piccola comunità verso cui Lilac è diretta scoprirà anche che cos'è l'amore, la solidarietà e il miele, oltre la bellezza di un paese di cui non esiste più nulla.
Perfetto è un libriccino piccino picciò le cui pagine scorrono via veloci. Il libro non si perde in chiacchiere inutili e i colpi di scena sono tanti. Sono sicurissima che non sono finiti qui, che ne leggeremo ancora, e che Alessia ha in serbo per noi un secondo libro che ci lascerà a bocca aperta. La nostra autrice non ha nulla da invidiare alle sue college d'Oltreoceano e sono estremamente soddisfatta di essere riuscita a leggere la sua opera. Continuerò ad appoggiare il suo lavoro perchè è originale e perchè se lo merita, e perchè mi piace.
Il finale l'ho odiato con tutta me stessa, mi costringe ad aspettare impazientemente Segreto fino a questo autunno. Autunno?! E' una sofferenza troppo grande per me. D:


★ ★ ★ ★ ☆
Awesome! :D

24 commenti:

  1. voglio leggerlo!!!!!!!!!! dico solo questo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti rispondo: FALLO!!! ^___________^

      Elimina
  2. Mi ispira, ne ho sentito parlare tanto di questo libro :)

    Vero, non so se te lo avevo mai detto ma il tuo blog mi piace davvero davvero un sacco *_* Hai un modo di organizzare le cose che è fantastico! Ma come fai a trovare così tanto tempo per leggere? Posti sempre un sacco di recensioni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si è vero, si leggono un sacco di commenti positivi su questo libro. :D

      Oh Giuls, non sai quanto mi fa piacere leggere questo tuo commento. *^* In realtà sono indietrissimo con le recensioni, ma complice il fatto che non ho esami in vista ho deciso di dedicarmi un pò di più al blog perchè dalla settimana prossima si ricomincia con l'Università. -.-" Poi, come ho detto su, ho finalmente trovato un mio ritmo, spero di riuscire a mantenerlo. :*

      Elimina
    2. Beata te che l'hai trovato, io non ce la posso proprio fare :'( Mi piacerebbe leggere un sacco di più di quello che faccio adesso! Complimenti tutti meritati :D

      Elimina
    3. Non credo di "meritare" i complimenti per una cosa... così, ma ti ringrazio lo stesso. :D

      Elimina
  3. Ce l'ho in wishlist da un pezzo...vediamo se riesco a leggerlo presto. Mi intriga molto questo mondo distopico ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un distopico molto particolare, e poi è di un'autrice italiana. u.ù
      A me è piaciuto molto!

      Elimina
  4. Sono contenta che ti sia piaciuto! ^_^
    Anche io sto aspettando con ansia Segreto. ç_ç

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aaaah, disperiamoci insieme allora per Segreto. çOç

      Elimina
  5. Complimenti per l'esame!
    Devo proprio leggerlo *^*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazieee. :3
      Se ne hai la possibilità te lo consiglio, è un bel romanzo. :D

      Elimina
  6. Complimenti per l'esame anche da parte mia :D
    Anche a me "Perfetto" è piaciuto tanto, e anch'io ho ODIATO il finale! >_<

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thaaank u. :*
      Lenah ed io siamo in buona compagnia allora: struggiamoci tutti insieme. °-°

      Elimina
  7. Complimenti per l'esame *-*
    Btw ce l'ho in wish da troppo tempo u.u devo assolutamente decidermi! Poi dopo aver letto l'intervista sul blog della Fede... sto morendo di curiosità peggio di prima XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie anche a te Deni. :*
      Io Perfetto l'ho preso in uno dei miei momenti "acquisto senza pensarci"; e poi l'autrice è carinissima, la mia copia è autografata e dal vivo è tanto bellina. *-*

      Elimina
  8. Bravissima :):)
    Questo libro lo voglio assolutamente leggere anche io, poi 4 stelline wow :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono 4 stelline abbondanti, ma ho voluto premiare l'autrice perchè è davvero una bella persona. ^_^ Non la conosco personalmente, ma mi dà questa impressione!

      Elimina
  9. E arrivo anche io[: Perfetto è vero che non l'ho finito [è stato un trauma con questo libroxD l'ho iniziato poco dopo che è uscito, l'ho dovuto abbandonare per dare precendenza ad altro, l'ho ripreso in mano, mi è andato in malora l'ipod e non potevo più leggerlo e solo poco tempo fa sono riuscita a continuarloxD], ma è davvero un bellissimo romanzo*-*
    E complimentissimi per l'esame:D e sono contenta che stia andando tutto bene e che tu ti senta felice[:

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noo, che peccato. T^T Riprendilo appena puoi perchè è un libro molto molto carino e merita davvero tanto!

      Grazie grazie. :3

      Elimina
  10. Ne sento parlare molto di questo libro. Spero di poterlo leggere al più presto perchè sembrerebbe essere bello!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Inutile dire che te lo consiglio, saranno soldini ben spesi. :3

      Elimina
  11. *o* Io ho Perfetto in programma: sarà una delle prossime letture! Mi ispira tantissimo e non vedo l'ora di iniziarlo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bello Amaranth. *O*
      Passerò sicuramente per leggere la tua recensione!! :D

      Elimina

thank u.
i love reading your rolling thoughts.♡