martedì 27 maggio 2014

BOOKS IN THE WORLD #25: We were liars di E. Lockhart, Aristotle and Dante discover the secrets of the universe di Benjamin Alire Sàenz, What I thought was true di Huntley Fitzpatrick

HAPPY CITY OF HEAVENLY FIRE DAY, guys c:
Vi metto in guardia fin da ora: provate a farmi spoiler e non risponderò più delle mie azioni. e-e Dopo avervi minacciato messo in guardia, posso dirvi di essere contenta di essere qui a blaterare un pochino con voi riguardo cose che non c’entrano l’una con l’altra.
Allora.
Sono emozionata perché oggi è uscito COHF e questo significa che presto – PRESTO – avremo anche la traduzione italiana. Io non lo leggerò  in lingua, o almeno spero di non farlo, anche se ho l’ebook sul cellulare e ho già dato una sbirciatina al primo capitolo. Davvero, non voglio leggerlo ora perché sono troppo incasinata. Quindi spero di non cedere. Trovate che sia un discorso strano? Lo penso anche io.
Pooi. Sono qui perché dovevo prendermi una pausa dallo studio e dall’ansia dell’esame di domani. Mi manca un dannato pezzo che non riesco proprio a ricordare, cavolo. In questo periodo siamo un po’ tutti sulla stessa barca per quanto riguarda studio ed esami, e questo mi rincuora parecchio. TAT
Avevo un’altra cosa da dirvi ma ora non me la ricordo più. @.@ Vabbè, oggi è martedi e quindi… BOOKS IN THE WORLD!

• • •
Books in the world è una rubrica in cui parlerò dei libri pubblicati in altri paesi che però non sono ancora stati tradotti da noi. Vi illustrerò le trame dei libri che mi hanno colpito di più e, perchè no, se il titolo vi interessa particolarmente potrei anche leggerlo e recensirlo per voi in attesa di una traduzione italiana.
Le trame sono interamente tradotte da me.
• • •

We were liars
di E. Lockhart


Una famiglia bella e distinta.
Un’isola privata.
Una ragazza brillante e danneggiata; un ragazzo passionale e politico.
Un gruppo di quattro amici – i Liars – la cui amicizia diventa distruttiva.
Una rivoluzione. Un incidente. Un segreto.
Bugie su bugie.
Vero amore.
La verità.
We were liars è una suspanse novel moderna e raffinata di E. Lockhart, finalista del National Book Award e premiata Printz Award.
Leggilo.
E se qualcuno ti chiede come finisce, MENTI semplicemente.

Aristotle and Dante
discover the secrets of the universe
di Benjamin Alire Sàenz
Aristotele è un ragazzino arrabbiato con un fratello in prigione. Dante è un so-tutto-io che ha una strana visione del mondo. Quando i due si incontrano in piscina, sembrano non avere nulla in comune. Ma quando i due solitari iniziano a passare del tempo insieme, scoprono di condividere un'amicizia speciale - quella che ti cambia la vita e non finisce mai. Ed è grazie a questa amicizia che Ari e Dante impareranno le verità più importanti su di loro e che tipo di persone vogliono essere.





What I thought was true
di Huntley Fitzpatrick
Il più grande sbaglio di Sempre di Gwen Castello, Cassidy Somers, quest'estate frequenta i bassifondi come giardiniere sulla sua isola di Nantucket. E' un ragazzo ricco dall'altra parte del ponte in Stony Bay, e lei proviene da una famiglia di pescatori e donne delle pulizie che mantengono la gente dell'isola felice d'estate. Gwen ha paura che una vita dedicata alla pulizia delle villette sia anche il suo destino, ma proprio nel momento in cui sembra che non riuscirà mai sfuggire al suo passato - o all'isola - il padre di Gwen le dà alcuni consigli scioccanti. Volano scintille e le storie segrete scoppiano mentre Gwen trascorre una splendida, inquieta estate lottando per risolvere quello che pensava fosse vero - circa il posto in cui vive, le persone che ama, e anche lei stessa - con ciò che lo è veramente.






• • •

Bene, questi sono i tre titoli che ho scelto di presentarvi oggi.
We were liars l’ho puntato da quando è uscito, mi ispira parecchio. Giusto questa mattina The Book Depository *love* mi ha avvertito che il libro è stato spedito, quindi ve ne parlerò presto. E *udite udite* dovrebbe uscire il mese prossimo per la DeAgostini con il titolo L’estate dei segreti perduti. Il titolo, la trama e la copertina dell’edizione italiana non mi ispirano per niente, quindi ho deciso di prenderlo in lingua e di presentarlo anche a voi nella sua veste originale. Trovo il tutto davvero affascinante, soprattutto l’impostazione della trama, non trovate? Spero solo che non mi deluda.
Il secondo libro è Aristotle and Dante discover the secrets of the universe e lo a-d-o-r-o. Deve essere un qualcosa di troppo tenero e dolcioso, lo-voglio-lo-voglio-lo-voglio. Ho già delle teorie in mente su questo libro, e spero di scoprire presto se ci ho preso oppure no.
L’ultimo titolo è What I thought was true di Huntley Fitzpatrick, di cui vi ho già parlato nello scorso post per via del suo altro libro My life next door, che dovrei avere in lettura ma è in pausa per dare spazio a Love letters to the Dead. Anche per questo libro adoro trama e copertina! Se My life next door mi piacerà, credo che leggerò anche questo qui.
Anche per questa volta è tutto: cosa ne pensate di questi titoli? Ne avete già sentito parlare o ne avete letto qualcuno? Impressioni? BYE BYE!

PS: mi sono ricordata quello che volevo dirvi! Ho intenzione di cambiare grafica e sistemare il blog. Non so quando lo farò, ma se vedete il blog ‘privato’ non spaventatevi! XD

15 commenti:

  1. Titoli molto interessanti, me li scrivo, appena ho un po' di tempo me li vado a cercare, anche se preferisco le letture in italiano non essendo tanto brava in inglese...
    non vedo l'ora di vedere la nuova grafica, anche se il blog è già bellissimo così!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere che i titoli ti siano piaciuti :) se il primo ti interessa, puoi aspettare la traduzione italiana: verrà pubblicato a Giugno dalla DeAgostini. :3
      Aw, ma grazie mille *--*

      Elimina
  2. Sembrano dei titoli molto belli, quello di "Aristotle and Dante" deve essere davvero carino *__*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono d'accordo: Aristotle and Dante deve essere bellissimo. *---*
      Poi adoro il font del titolo e tutti quei disegni intorno.

      Elimina
  3. ahahah sei una tenerella <3
    Ok, della trama di We were liars non ci ho capito niente >.< è fatto apposta o sono io tonta? xD
    Aspetto di vedere cosa ne pensi tu per farmi un'idea :)
    Gli altri due ovviamente sono già in wishlist u.u

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tenerella per la minaccia, dici?! è-è
      La trama di We were liars è fatta apposta, ma io la adoro. *w*
      Ceeerto, spero mi arrivi al più presto però!

      Elimina
    2. Per il ps in cui ti sei ricordata quello che dovevi dirci :)
      La minaccia è un po' meno tenerella xD ma necessaria!

      Elimina
  4. Mi interessa molto We were liars, la trama è intrigante e mi fa venire voglia di leggere il libro al più presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero? Intriga tantissimo! A questo punto spero solo che sia all'altezza delle aspettative e che non deludi. ewe

      Elimina
  5. mi ispira tantissimo quello di "Aristotele e Dante"..mi incuriosisce...^_^

    RispondiElimina
  6. Aristotle e Dante voglio leggerlo, è in wishlist da una vita!! *_*
    What I thought was true è MERAVIGLIOSO e ora devo assolutamente leggere My life next door, che comunque uscirà a giugno anche in Italia :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. *_________* se mi dici così non ci penso due volte ad ordinare What I thought was true!!
      Io invece devo assolutamente riprendere My life next door. >_<
      (i know, i know)

      Elimina
  7. Noooo, va beh... VOGLIO Aristotle and Dante discover the secrets of the universe. La cover mi fa impazzire e la trama anche... Non verrà portato in Italia questo? ç___ç
    Non vedo l'ora di vedere la nuova grafica e il blog sistemato, sono convinta sarà tutto splendido, ma non tenere troppo il blog "privato", potrei avere una crisi di panico °_°
    Bacione tesoro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io lo spero tanto perchè sembra un titolo davvero troppo carinissimo... oltre che una bella lettura. T___________________T *incrociamo le dita*
      Per la grafica non ho ancora nessuna idea, ma voglio provare a combinare qualcosa con le mie poche capacità. Non sarà tutto diverso da come è ora, sarà più che altro una "sistematina" invisibile. :3

      Elimina

Grazie! Risponderò presto al tuo commento. (◠﹏◠✿)