sabato 31 gennaio 2015

WRAP-UP #3: January Readings

Oggi è 31 Dicembre, vero? VERO?? Somebody saaaveee meeeeeeeee… 

JANUARY READINGS

Sto per parlarvi di 11 libri + 2: quelli della TO-BE-READ DI GENNAIO, alcuni infiltrati e letture in corso. I libri che mi ero riproposta di leggere sono stati tutti letti, tranne The Sea of Tranquility, che ho iniziato ma NON era il suo momento, e Please remain calm, che non sono riuscita ancora a procurarmi. Il primo l’ho sostituito con Falling into place, il secondo con Il Quidditch attraverso i secoli. Tra gli infiltrati ci sono Four e Sulla Strada, che però sto ancora leggendo (mi mancano un centinaio di pagine) insieme al titolo misterioso, ovvero Alienated (mi trovo più o meno a metà). Di questi due vi parlerò nel prossimo WRAP-UP.

LADRI DI SOGNI
5 stars

LADRI DI SOGNI di Maggie Stiefvater → La Stiefvater è quanto di più perfetto ci possa essere al mondo! L’ho amata dal primo istante e nessuno-dei-suoi-libri-mi-ha-deluso. Sono stra-sicura che lo amerete tantissimo, basta non vi facciate ingannare da quella che è stata definita “prima parte un po’ lenta & noiosa”. E’ un libro pieno di cose e queste cose sono più ingarbugliate delle cose che già sapevamo ma, ehi, sono sicura che una volta arrivati al quarto ed ultimo libro non potremo far altro che dire “Maggie Stiefvater, mia signora e padrona, sei un genio, io ti venero”.

IL QUIDDITCH ATTRAVERSO I SECOLI di J.K. Rowling → Perché la Rowling ogni tanto ci sta sempre bene, no!? Sono l’anti-sport per eccellenza, le uniche maratone che conosco sono quelle di lettura, MA! se esistesse davvero il Quidditch - ed esiste, ne sono sicura, viene solo nascosto molto bene rispettando le regole illustrate nel libro -, non mi perderei nemmeno una partita. Santo cielo, mi sento tanto Ron adesso.

4 stars

OTHELLO di William Shakespeare → Okay, sto per dire una cosa e spero non mi sputiate in un occhio: durante la mia esperienza scolastica e universitaria non ho mai avuto l’opportunità di leggere Shakespeare perché alle superiori non ho trovato nessun professore che incoraggiasse alla lettura, mentre all’Università ho cambiato corso, da letteratura inglese alla mia adorata anglo-americana. Prima di Othello avevo letto solo Hamlet e poi gli ultimi giorni dell’anno Romeo and Juliet e, diciamocelo, io sono un tipo alla Hamlet (in parte “to be or no to be”, ma nel senso che preferisco le tragedie alla Hamlet che alla Romeo and Juliet). Othello mi è piaciuto molto e, nonostante conoscessi a grandi linee storia e personaggi, è stata comunque una lettura interamente nuova per me. Ma per il momento non batte Hamlet. è-è Quest’anno ho intenzione di leggere almeno un’opera di Shakespeare al mese, quindi vi ammorberò, sappiatelo.
FOUR
FOUR di Veronica Roth → RECENSIONE. Stop.

UNHINGED di A.G. Howard → *pensa a Morpheus* *ohsantocielo* *…* *si riprende* Non ero molto convinta sulla questione Splintered + seguito, cos’altro hai da dire, Howard? Bene. Mi è piaciuto. Aspettatevi una recensione di tutti e tre i libri della serie per la prima metà di Febbraio. Non dico altro.

FALLING INTO PLACE di Amy Zhang → Questo libro è scritto con uno stile che adoro e con una narratrice fuori dal comune. E’ stereotipato in ogni sua pagina, nella caratterizzazione dei personaggi, ma qui, in Falling into place, non è questo che conta. Ogni personaggio deve essere così per un motivo ben preciso: è voluto dall’autrice per il suo scopo e, non voglio dire che funziona perché non è il termine adatto, ma, di nuovo, riesce perfettamente in ciò che vuole.

3.5 stars

LE CRONACHE DI SPIDERWICK di Holly Black & Tony DiTerlizzi → Aw, questo libro è un tesoro! Quando Holly Black parla di fate et simila si appassiona, si vede lontano un miglio, e i disegni di Tony DiTerlizzi sono *A* stupendi! E’ un libro indirizzato ad un pubblico giovane, ma io non faccio caso a queste distinzioni e, beh, mi è piaciuto.

UNHINGED + ENSNARED
IL RICHIAMO DELLA FORESTA & ZANNA BIANCA di Jack London → Jack London, mi sei simpatico. Sì, ti ho preso in simpatia. Ora voglio leggere Martin Eden. CHIUSA PARENTESI. Il richiamo della foresta e Zanna Bianca ho deciso di commentarli insieme per un semplice motivo: sono due romanzi complementari, che seguono un percorso identico ma inverso (?). Entrambi sono scritti dal punto di vista di un animale - un cane e un lupo -, e raccontano della vita selvaggia dell’Alaska e delle gelide terre del Nord. Sono diventata un’esperta in slitte da traino e accampamenti e in addestramento di cani e lupi, quindi chiedete pure. è-è

L’ULTIMO SACRIFICIO di Richelle Mead → RECENSIONE.

?

ENSNARED di A.G. Howard Ensnared *forse* entrerà nella storia come primo libro in-stellinabile / non-votabile dalla sottoscritta. Anche qui non dico altro, in previsione della recensione in programma.

Gennaio è praticamente-e-definitivamente andato e queste sono state le mie letture. Ho già in mente a grandi linee cosa leggere il mese prossimo, ma di questo parlerò in un altro post. Le vostre letture? Avete già letto qualche mio titolo? O vorreste leggere qualcosa? T E L L M E.

NOTA: E' un periodo un po' tanto indaffarato per me ç.ç prometto di recuperare presto tutti i vostri commenti e passare a farvi una visitina. Ho visto che mi sto perdendo un sacco di post interessanti.

8 commenti:

  1. CIAO TESOROOOOO
    1) per Ladri di sogni dico solo: Stiefvater ti amo! A me non importa della parte "noiosa" perché per me non lo è!
    2) la Rowling non c'è niente da dire *-*
    3) Shakespeare non me lo può toccare nessuno :( lo amo!
    4) Four mi è arrivato oggi, come sai, e sono super felicissimaaaaa!
    5) i libri della Howard devo ancora iniziarli, ma vorrei farlo quando ce li ho tutti quindi i'm waiting :)
    6) idem per la Mead, voglio prenderli cartacei!
    P.s. The sea of tranquillity non so..non è il momento nemmeno per me
    BELLE LETTURE <3

    RispondiElimina
  2. Mi informerò su "Ladri di sogni" perché il titolo mi ispira :3 la Rowling poi è sempre una garanzia! Quest'anno vorrei rileggere Harry Potter... Intanto, devo dirti con dispiacere che questo mese ho letto abbastanza poco a causa della scuola, purtroppo soltanto 3 libri + uno in lettura! La trilogia del Signore degli Anelli mi sta prendendo parecchio tempo, ma ne vale la pena <3
    In compenso, ho acquistato 9 libri nuovi! Magari passa a trovarmi :3 Buone letture!

    RispondiElimina
  3. Io son solo contenta se parli di Shakespeare :) Amleto è anche la mia tragedia preferita, seguita dall'Otello e dal Giulio Cesare. Romeo e Giulietta, per quanto poetica, non è mai riuscita a conquistarmi del tutto.

    RispondiElimina
  4. Ladri di sogni è un titolo che ho letto qua e là ma non sono sicura la storia mi prende. Questa scrittrice però è osannata a destra e a manca quindi penso che le darò un'opportunità...chissà che poi me ne innamoro anche io? XD

    RispondiElimina
  5. Ladri di sogni! Non riesco a capacitarmi di non averlo ancora letto!

    RispondiElimina
  6. 11 libri??? dimmi il tuo segreto *_* *ti prego, ti prego, ti prego*.
    Io sono riuscita a leggerne solo due (maledetti esami) è uno di quelli non mi è piaciuto >.< insomma ho iniziato alla grandissima.
    Tornando alle tue letture, non ho letto niente della Stiefwater ma presto inizierò shiver mentre l'altra serie non mi ispira moltissimo, sulla Rowling e la Roth non mi esprimo ** perchè sono semplicemente fantastiche!!

    RispondiElimina
  7. Io ho letto solo Storia di una Ladra di Libri in questo Gennaio D: E porto avanti la rilettura di Guerra e Pace <3 Credo che non smetterò di leggerlo mai, quando lo finirò di nuovo lo inizierò ancora e ancora all'infinito.
    Per Febbraio ho in programma "Anna vestita di Sangue". Spero di riuscire a leggere almeno un libro al mese con questa maledetta scuola T.T

    RispondiElimina
  8. “Maggie Stiefvater, mia signora e padrona, sei un genio, io ti venero”. Quoto e sottoscrivo *w*
    Anche io, dopo aver trovato Amleto e Otello svuotando casa dei miei nonni, avevo cominciato a leggere le opere del caro William :3 poi ho smesso >.< perché sono un'inetta XD

    RispondiElimina

thank u.
i love reading your rolling thoughts.♡