mercoledì 11 maggio 2016

Lumberjanes 1 & 2 di Stevenson, Ellis, Watters, Allen, Laiho

BUONGIORNO A TUTTI E A TUTTE!
Nel frattempo che riesca a decidermi di quale libro parlarvi, ne approfitto per lasciarvi un post dedicato ad un fumetto che mi sta piacendo sempre di più, ovvero: LUMBERJANES. Avevo programmato di parlarvi dei primi due volumi di questa serie diversi mesi fa, ma il secondo mi è arrivato giusto l'altro giorno dopo tre mesi che l'avevo ordinato in fumetteria - t r e  m e s i. *ansia* Comunque sia, nonostante il ritardo, il tempismo è stato ottimo perché il 5 MAGGIO è uscito il terzo volume, quindi spero di esservi utile e di incuriosirvi con le mie parole. :-)


Lumberjanes 1 & 2
di Stevenson, Ellis, Watters, Allen, Laiho

Bao Publishing  2 Aprile 2015 / 5 Novembre 2015 127 pagine 14,00€ ITA
Al Campo per Tipe Dure del Tortino di Cardo di Miss Quinzella Thwiskwin Penniquiquil, le cose non sono come sembrano. Volpi con tre occhi, caverne segrete, anagrammi. Per fortuna, Jo, April, Mal, Molly e Ripley sono cinque amiche toste, determinate a passare una meravigliosa estate insieme… e non lasceranno che una missione magica e un mucchio di mostriciattoli lo impedisca! Il mistero si farà sempre più incredibile… tutto incomincia da qui!

My rolling thought

Prometto solennemente di fare del mio meglio
Ogni giorno e in tutto ciò che faccio,
Di essere forte e coraggiosa,
Di essere leale e compassionevole,
Di essere interessante e interessata,
Di fare attenzione e domande
Sul mondo attorno a me,
Di pensare prima agli altri,
Di proteggere e aiutare sempre i miei amici
POI C’È TIPO UNA FRASE SU DIO
E di rendere il mondo un posto migliore
Per le Lumberjanes
E per tutti gli altri.

Guardatevi dal Sacro Micio e Amicizia al Massimo sono le prime due raccolte dei fumetti dedicati al mondo delle Lumberjanes; contengono rispettivamente i capitoli dall’uno al quattro e dal cinque all’otto, e concludono quello che si potrebbe considerare il primo arco narrativo delle avventure delle nostre adorabili ragazze scout.
Il nome che salta immediatamente all’occhio per quanto riguarda questo fumetto è quello di Noelle Stevenson (). Di per sé dovrebbe già convincervi a prenderlo in mano (FATELO) e a leggerlo (FATELO), ma in realtà la storia delle Lumberjanes è il frutto del lavoro di più autori: le illustrazioni sono di Brooke Allen, i colori di Maarta Laiho, e la storia è scritta da Noelle Stevenson e Grace Ellis. Il lavoro di ognuna è fondamentale, sono riuscite a dare vita a qualcosa di fantastico ed esplosivo!


GUARDATEVI DAL SACRO MICIO introduce al Campo per Tipe Dure del Tortino di Cardo di Miss Quinzella Thwiskwin Penniquiquil e alle Lumberjanes, questo gruppo di cinque amiche composto da Jo, April, Mal, Molly e Ripley. Il campo delle Lumberjanes potrebbe sembrare un comunissimo campo estivo, infatti le ragazze vengono coinvolte in attività tipiche da scout come passeggiate nel bosco, giri in canoa, ruba bandiera e tutto quello che potrebbe venire in mente pensando ad un tipico campo estivo, raccolta dei distintivi compresa, ma non è esattamente così. Il campo delle Lumberjanes è speciale perché succedono cose: paranormali, magiche, legate a *censored*. Il Campo per Tipe Dure nasconde tanti segreti che, nel corso delle loro avventure, le ragazze arriveranno a scoprire… ritrovandocisi inevitabilmente in mezzo.

Le magiche e fantastiche avventure e disavventure che le Lumberjanes vivono nel primo volume assumono più consistenza e senso - per quanto ciò possa essere possibile! - in AMICIZIA AL MASSIMO. In questo secondo volume una parte dei piccoli tasselli che sembravano solamente avventure sconnesse tra di loro iniziano a collegarsi, rivelando una piccola parte della vera natura del Campo per Tipe Dure. La piega presa dalla storia è davvero inaspettata, e mette immediatamente nella predisposizione mentale che ci si deve aspettare di tutto nei prossimi capitoli.


Ho letto Guardatevi dal Sacro Micio la scorsa estate, una notte che non riuscivo a prendere sonno per il troppo caldo, e sono letteralmente morta dalle risate! L’ironia della storia e la frizzantezza (?) delle sue protagoniste mi hanno conquistato. L’ho riletto pochissimi giorni fa per rinfrescarmi la memoria prima della lettura di Amicizia al Massimo e, credetemi, l’effetto è stato lo stesso.
Nel primo volume vengono presentati i personaggi e l’ambientazione, ma si entra fin da subito nel bel mezzo della narrazione; nel secondo volume c’è molta più amicizia, e i rapporti tra le ragazze emergono ancora di più.
Jo, April, Mal, Molly e Ripley sono davvero strepitose. Queste cinque ragazze sono personaggi a tutto tondo, sembra di conoscerle benissimo ed è difficilissimo che succeda una cosa del genere, soprattutto in un fumetto composto da episodi così brevi, con una storia che comincia in medias res. Sono tutte diverse, caratterialmente e graficamente, e sono bellissime! Ognuna di loro ha caratteristiche completamente diverse l’una dall’altra ma c’è comunque un rapporto strettissimo tra di loro. È una rappresentazione molto reale dell’amicizia, perché nella realtà nessuno è uguale all’altro; in un gruppo di amici ognuno si offre per quello che è completando gli altri. Non saprei scegliere la mia preferita delle Lumberjanes perché mi sono rivista un po’ in ognuna di loro: Jo è razionale e dalla mente matematica; April è il tipico personaggio adorabile-e-carino, ma non osate sfidarla a braccio di ferro; Molly è una bad-ass, e possiede un *cappello* che invidio tantissimo; Mal, nonostante le apparenze, è la più sensibile e ansiosa del gruppo; Ripley è folle!, si getta di testa in qualunque situazione ed è completamente. fuori. come. un. balcone. Mi sono piaciute tantissimo anche Jen, la povera capo-gruppo della Capanna Roanoke, ovvero la capanna delle Lumberjanes, e Rosie, la capo-scout.
Lo stile di disegno è perfetto e si adatta magnificamente al tono umoristico della storia. Le tavole sono piene, affollate, ricche, dettagliate e colorate, ne emerge in pieno il carattere delle Lumberjanes. I colori sono stupendi, brillanti e luminosi, e la colorista li sa usare sapientemente. 
Alla fine del fumetto ci sono una serie di tavole - varie illustrazioni - realizzate da diversi autori come omaggio alle Lumberjanes. Ognuno di loro propone Jo, April, Mal, Molly e Ripley a seconda del suo stile personale: è interessante osservare le nostre cinque eroine da occhi diversi, da punti di vista differenti, perché si colgono aspetti sempre nuovi e illuminanti dei loro personaggi.
Le avventure delle Lumberjanes danno vita ad una storia spontanea, in cui le due parole chiave sono amicizia e accettazione. È una storia accattivante e travolgente, da cui è impossibile staccare gli occhi di dosso sia dal punto di vista grafico che da quello narrativo. È quel tipo di storia che si lascia divorare dal lettore con una facilità incredibile perché si ha la necessità di andare avanti nella lettura sia per ammirarne i disegni che per conoscere la storia, capire cosa sta succedendo, scoprirne i misteri del Campo per Tipe Dure del Tortino di Cardo di Miss Quinzella Thwiskwin Penniquiquil.
È una storia che ha colpi di scena assurdi e non vedo l’ora di scoprire ogni mistero insieme alle Lumberjanes!

★ ★ ★ ★ ☆
Awesome! :D

4 commenti:

  1. Voglio troppo leggere questa graphic novel!! *-*
    Mi sa proprio che prenderò questa al salone allo stand della Bao!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Frannie :D
      non so se alla fine sei riuscita a prendere Lumberjanes, ma il consiglio rimane sempre valido. *_*

      Elimina
  2. Mi avevi già convinto a "Noelle Stevenson". Ho amato Nimona e sono sicura che anche questa graphic novel non sarà da meno *_* Spero di poterlo leggere presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahhahah :')
      già di per sé "Noelle Stevenson" è una certezza! spero che anche Lumberjanes possa piacerti - almeno la metà di quanto ti è piaciuto Nimona. c:

      Elimina

Ti ringrazio per il tuo pensiero. ♡