venerdì 3 giugno 2016

✱ BOOK SERIES: Serie Interrotte & Serie da Iniziare ✱

BONJOUR!
In questi ultimi giorni sta facendo un bel freschetto dalle mie parti e io sono molto contenta :D per me l’estate può rimanere dove si trova in vacanza in questo momento, non ci tengo a soffocare di caldo per tre mesi interi. Con questo clima così gradevole riesco a portare a termine (quasi) tutto quello che mi prefiggo di fare durante la giornata, quindi sono molto contenta.
Oggi vorrei continuare con la serie di post dedicati alle serie che seguo. Vi parlo di: SERIE CHE LE CASE EDITRICI / GLI STESSI AUTORI NON MI PERMETTONO DI CONCLUDERE e SERIE CHE DEVO ANCORA INIZIARE. Sarà un post breve, ma spero vi piaccia lo stesso!

Pure: #1 MEMENTO. I SOPRAVVISSUTI #2 FUSE #3 BURN di Julianna Baggott
The Diviners: #1 LA STELLA NERA DI NEW YORK #2 LAIR OF DREAMS di Libba Bray
Mara Dyer: #1 CHI È MARA DYER #2 IO NON SONO MARA DYER #3 THE RETRIBUTION OF MARA DYER di Michelle Hodkin
The Falconer: #1 LA CACCIATRICE DI FATE #2 THE VANISHING THRONE #3 THE FALLEN KINGDOM di Elizabeth May
Fairytale Retellings: #1 CACCIATRICI #2 SWEETLY #3 FATHOMLESS #4 COLD SPELL di Jackson Pearce
Night World: #1 IL SEGRETO #2 LE FIGLIE DELL’OSCURITÀ #3 L’INCANTESIMO #4 L’ANGELO NERO #5 LA PRESCELTA #6 L’ANIMA GEMELLA #7 LA CACCIATRICE #8 L’ALBA OSCURA #9 LA MALEDIZIONE #10 STRANGE FATE di Lisa Jane Smith
Books of Faerie: #1 LAMENT #2 BALLAD #3 REQUIEM di Maggie Stiefvater
Odio dal profondo del mio cuore quando una Casa Editrice non mi permette di concludere una serie, e questo è il motivo principale per il quale ho iniziato a recuperarle in lingua e a sostituire i volumi che avevo in italiano con quelli in inglese. Ho dato la priorità ad alcune serie mentre altre sono rimaste indietro, ma prima o poi recupererò anche queste, ovvero: Pure, Mara Dyer, The Falconer e Fairytale Retellings. Nella foto mi sono dimenticata di inserire La stella nera di New York di Libba Bray, un libro che ho adorato tantissimo e che sono lì lì per recuperare in lingua.
Se pensavate che solo le Case Editrici ci fanno di questi scherzi, vi sbagliate di grosso: in alcuni casi sono gli stessi autori che ci rifilano grossi, grossissimi pacchi. Nei post scorsi vi avevo accennato al fatto che la mia adolescenza è stata particolarmente segnata dai libri di Lisa Jane Smith … anche in questo post ritorna lei, con la sua Night World Series: non so cosa stai combinando con il decimo e ultimo volume di questa serie, vorrei tanto saperlo, perché non puoi scrivere nove libri - NOVE! - e poi lasciarci ad un passo dalla fine, LJS! Magari mi sono persa qualche notizia io nel frattempo … ma non si fa comunque. Un caso analogo è quello che riguarda la mia adorata Maggie Stiefvater e la sua serie Books of Faerie. Questa è stata la prima serie che la Stiefvater ha scritto e il terzo volume in realtà esiste, è stato scritto, solo che Maggie si è accorta che quello che è uscito dalla sua testa non è di suo gradimento e quindi non vuole farcelo leggere. Non so se mi piace o meno questa sua decisione, ma rimane il fatto che io sono curiosa come una scimmia, e voglio sapere cosa ha scritto e non vuole farci leggere. Cattiva, Maggie. T_T

The Original Shannara Trilogy: #1 LA SPADA DI SHANNARA #2 LE PIETRE MAGICHE DI SHANNARA #3 LA CANZONE DI SHANNARA di Terry Brooks
Cormoran Stike: #1 IL RICHIAMO DEL CUCULO #2 IL BACO DA SETA #3 LA VIA DEL MALE di Robert Galbraith
The Kane Chronicles: #1 LA PIRAMIDE ROSSA #2 IL TRONO DI FUOCO #3 L’OMBRA DEL SERPENTE di Rick Riordan
Queste sono tre serie che devo ancora iniziare a leggere. :D
Sono consapevole che la serie scritta da Terry Brooks su Shannara è lunghissima, ma io adoro i fantasy e mi sono messa in testa che, libro dopo libro, leggerò tutto - ovviamente se mi piace il primo.
Avevo intenzione di leggere Il richiamo del cuculo e Il baco da seta prima dell’uscita italiana de La via del male, ma non ce la faccio. :/ Mi dispiace moltissimo, ma saranno comunque due letture che farò nel prossimo futuro.
Riordan! Ultimamente c’è sempre lui su questo blog e non potrei esserne più felice! :-) Vi avviso fin da ora che domenica ci sarà una recensione che lo riguarda e tra qualche settimana ospiterò una tappa del blogtour per l’uscita italiana de Le sfide di Apollo. Adoro Riordan, adoratelo anche voi.  Ho letto in giro che questa è la sua serie meno bella, quindi non vedo l’ora di leggerla.

_______________

Questo piccolo post si conclude qui. Mi piacerebbe che mi diceste se anche voi avete serie interrotte da CE (tasto dolente, me ne rendo conto) o dagli stessi autori nelle vostre librerie, oppure se avete qualche serie da iniziare. Ovviamente scrivetemi anche i titoli. :3 Al prossimo post sulle serie, SEE YOU SOON!

24 commenti:

  1. The falconer çwç ho adorato il primo volume, ma tra il fatto che la serie è interrotta e che l'autrice scrivo un libro ogni due anni, mi chiedo se riuscirò mai a concluderla :c
    Di serie interrotte che ho iniziato ce ne sono tante, partendo da Regole di sangue della Kagawa - non smetterò mai di elogiare questo fantasy post-apocalittico sui vampiri, uno dei migliori degli ultimi tempi che purtroppo in Italia è quasi del tutto sconosciuto -, Tenebre e Ghiaccio e basta credo. Al momento sono le uniche che vorrei continuare, delle altre diciamo che dopo tutto questo tempo ho perso interesse.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il primo della serie The Falconer mi è piaciuto più di quanto pensassi, infatti sono particolarmente dispiaciuta per l'interruzione di questa serie >__< il tempo di mettermi in pari con le altre e recupero anche lei.

      Elimina
  2. "Shannara" è una serie infinita. Terry Brooks ne ha consumato di inchiostro nella sua vita di autore! ^^ Anche io vorrei tanto iniziarla, soprattutto dopo aver visto il telefilm lo scorso anno. Per adesso mi sono dedicata alla trilogia del ciclo da cui è stata tratta la serie tv perché non posso pensare alla mole di cui si compone per intero...Mi viene l'ansia! L'argomento serie interrotte è un tasto dolente. Meglio non sfiorarlo nemmeno :/ Ti dico solo che la Leggereditore sta pasticciando con alcune delle mie serie preferite e per questo ho deciso di ridurre al minimo gli acquisti del loro marchio. Bel post :) Un bacio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai fatto il mio stesso pensiero su Shannara :) però ho letto che la serie tv inizia dal secondo libro, io vorrei fare le cose in ordine e leggere prima il primo. XD

      Elimina
  3. Ciao <3 ti capisco per l'odio verso le serie interrotte, ho letto La cacciatrice di Fate e mi è piaciuto tantissimo ma quando sono arrivata al finale non finale volevo subito il seguito ma poi ho scoperto che era stata interrotta ed io ho pensato. perchè???????una volta che c'era una storia originale la fermano >.< che nervoso.
    Tra le altre citate conosco solo quella di Rick Riordan che vorrei iniziare anch'io e quella di Shannara, la lunghezza non è un problema ma sono lo stesso tanti o.o.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto! Che poi oh, non sono nemmeno mille mila libri e l'autrice si prende il suo tempo tra un libro e l'altro … non mi pare impossibile pubblicarli. =w=
      Brooks ha scritto tantissimo :O ma ce la faremo!

      Elimina
  4. Il richiamo del cuculo lo inizierò proprio oggi. Sono molto curiosa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero ti sia piaciuto >_< a me non ha fatto impazzire, ma ho adorato Robin e Cormoran!

      Elimina
  5. L'ultimo di Mara Dyer ho deciso di recuperarlo in inglese perché solo un miracolo potrebbe farlo arrivare in Italia! Non riesco davvero a capacitarmi di come abbiano potuto pubblicare due libri e poi non concludere la trilogia ç_ç
    The vanishing throne forse lo traducono delle ragazze:) Sto sperando e invocando ogni santo che passi la selezione, ahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo di fare anch'io così per Mara Dyer, ma anche per la serie della May. Che pizza. :/

      Elimina
  6. Odio i capricci da scrittore ç_ç Non ho letto quella saga della Stiefvater, ma io dico, se non ti piace il finale prenditi del tempo e riscrivilo. Certamente si possono trovare svariate soluzioni -.-'''

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Almeno se fosse la mia opera lo farei XD

      Elimina
  7. La serie Tempest di Julie cross, avevo adorato il primo volume e ancora mi dispiace non sapere come prosegue.
    The Kane chronicles è bellissima, forse la mia preferita di Riordan

    RispondiElimina
    Risposte
    1. uuuh, sei la prima che mi dici che le Kane Chronicles sono le sue preferite!! ^_^

      Elimina
  8. I seguiti di Mara Dyer e I sopravvissuti li piango ancora...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non mi far pensare alla serie della Baggott che mi innervosisco solamente =.= ha molti elementi che ne fanno più di una semplice lettura ya (almeno per quello che ricordo).

      Elimina
  9. La notizia dell'interruzione di "The Falconer" è stato un durissimo colpo per me. Ci sono rimasta davvero male e perciò credo ri-inizierò e continuerò in inglese.
    Una serie che hanno interrotto è la trilogia"The Ascendance" della Nielsen. Un libro meraviglioso e geniale, anche se per ragazzi; mi è dispiaciuto davvero moltissimo che la Feltrinelli abbia pubblicato solo un volumo. Ho già preso però gli ebook in inglese e farò la stessa cosa della serie "The Falconer".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non conosco la trilogia che hai citato, ma è sempre brutto quando interrompono le serie. :(

      Elimina
  10. Mi sono rimaste serie interrotte che amo, quindi anch'io ho cercato alcune di recuperarle in lingua, mentre altre devo ancora attivarmi, però è fastidioso ritrovarsi la libreria piena di serie a metà e alcune continuate in altre edizioni, sarò anche pignola ma mi irrita >.<
    Mi interessa molto la serie Cacciatrici, solo che essendo interrotta solo molto indecisa se iniziarla o meno >.<

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No no, anche a me irrita! Infatti ho iniziato a sostituire le edizioni in italiano con quelle in inglese per averle tutte uguali.
      Cacciatrici si può leggere come stand-alone, quindi potresti leggerlo. :)

      Elimina
  11. Stai complottando per iniziare a farmi leggere Riordan... dì la verità v.v
    Anyway a me era abbastanza piaciuto Il richiamo del cuculo, se non per il finale... quando lo leggerai fammi sapere, così poi ne parliamo :P
    Poi, il libro della Baggott lo avevo letto ai tempi, ma non mi era per niente piaciuto >.< idem per il secondo di Mara Dyer (il primo invece lo avevo apprezzato) dunque, insieme anche a quella serie di Maggie il cui primo ho trovato abbastanza schifido (Y-Y l'ho perdonata però!) sono serie che non ho intenzione di continuare v_v
    La cacciatrice di fate invece ce l'ho e continua a ispirarmi, quindi presto o tardi lo leggerò :3 vedremo se la May mi convincerà ad andare avanti in lingua!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dovresti leggere Riordan e dovresti anche andare avanti nel caso in cui Percy Jackson non riesca a convincerti del tutto perché gli Eroi dell'Olimpo meritano.
      Per tutto il resto, ti scrivo su whatsapp. c:

      Elimina
  12. Per fortuna di serie interrotte, se non ricordo male, in libreria dovrei avere solo Shatter Me della Mafi, che ho deciso di rileggere e completare in lingua (e penso resterà una delle mie trilogie preferite, specialmente per lo stile dell'autrice - non vedo l'ora di leggere Furthermore *-*).
    Di serie da iniziare...beh diciamo che ho probabilmente un centinaio di libri - senza contare gli ebooks - da leggere che purtroppo negli ultimi mesi hanno solo accumulato polvere sugli scaffali, quindi ne cito solo alcune. Unearthly della Hand e Incarnate della Meadows (di entrambe le trilogia ho tutti e tre i libri più le novelle sul kindle), The Young Elites della Lu, Defiance di C.J. Redwine, Splintered di A.G. Howard, The Madman's Daughter di Megan Shepherd (di cui ho tutti e tre i volumi, muoio dalla voglia di leggerli anche perché i classici da cui prende ispirazione - rispettivamente The Island of Dr. Moreau di Wells per il primo, The Strange Case of Dr. Jekyll and Mr. Hyde per il secondo e Frankenstein per il terzo - li ho letti l'estate scorsa in lingua e li ho adorati, specialmente Frankenstein!); e, per cambiare genere, The Artists Trilogy di Karina Halle.
    Mi fermo qui perché l'elenco è già abbastanza lungo così, quindi meglio evitare di continuare xD
    Anch'io vorrei leggere il più presto possibile la trilogia della Hodkin e i due libri della trilogia (?) di Elizabeth May :)
    Riferendomi alla tua risposta ad uno dei "vecchi" post, di Riordan ho letto solo Gli Dei dell'Olimpo. E la cosa strana è che io adoro la mitologia, specialmente quella greca, quindi in genere amo alla follia ogni libro incentrato su questo tema (infatti per tutte le serie che ho letto a riguardo non sono mai sceso sotto le 4/5 stelle a eccezione della trilogia della Cabot che era qualcosa di atroce secondo me). Se non erro ho dato 4 stelle a tutti i libri de "Gli Dei dell'Olimpo" (forse solo al primo ne ho dato 3) però ad un anno di distanza ancora penso al fatto che forse dovrei abbassarlo un po'. Le uniche lamentele che avrei sulla serie sono Percy, che ho trovato quasi sempre irritante, e l'accenno superfluo di "romance", e alcuni incontri con figure mitologiche mi sembravano inseriti giusto per dare spazio ad una breve scena d'azione. Ovviamente ho intenzione di leggere The Kane Chronicles e Gli eroi dell'Olimpo, insieme alle due nuove serie, perché continuano ad incuriosirmi. Una volta recuperate ti farò sapere se ho cambiato parere o meno, si spera di sì xD
    Perdonami per il trattato ahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La Mafi in lingua, assolutamente! Furthermore *w* non. vedo. l'ora.
      La serie di Megan Sheperd interessava anche a me proprio per il motivo che hai citato: i classici da cui prende spunto mi piacciono molto, ma non mi sono ancora decisa a provarla perché temo qualcosa di troppo prevedibile.

      I libri di Riordan seguono una logica molto simile ai primi libri di HP e alcuni incontri/dinamiche sono ripetitivi all'inverosimile, però mi piacciono i suoi libri - non posso farci niente! - e adoro la sua ironia! Gli Eroi dell'Olimpo per me è superiore a Percy Jackson! Ho letto il primo di Magnus Chase e Magnus mi ha ricordato molto Percy, solo con la mitologia nordica invece di quella greca.
      Non vedo l'ora di mettere le mani su Apollo *w*

      Elimina

Grazie! Risponderò presto al tuo commento. (◠﹏◠✿)